Viaggio in Colombia. Cosa sapere prima di partire

colombia-2434911_1280.jpg

Viaggiare in Colombia vuol dire spiagge caraibiche, città coloniali, giungla, siti archeologici, trekking in alta montagna: questo è ciò che ha da offrire la Colombia. Paese che fa da unione tra l’America Centrale e il Sudamerica, la Colombia si affaccia in parte sul Mar dei Caraibi e in parte sull’Oceano Pacifico. Confina con Panama, Ecuador, Perù, Brasile e Venezuela. Dal Caribe con il gioiello coloniale di Cartagena alle città ad alta quota di Bogotà, Cali e Medellin, dai piccoli villaggi della Zona Cafetera all’Amazzonia, la Colombia è un susseguirsi di colori, sapori ed emozioni. Vediamo assieme alcune informazioni fondamentali per organizzare un viaggio in Colombia:

Quando andare in Colombia 

Il clima della Colombia è tropicale, con periodi secchi da dicembre a febbraio; molto variabile negli altri mesi e fortemente dipendente dall’altitudine dei principali centri urbani che varia da 2.600 mt (Bogotá) alla superficie del mare (Cartagena, Barranquilla, ecc.) dove la temperatura è generalmente superiore ai 30 gradi. La temperatura media nella capitale Bogotà è invece di 14 gradi. Il miglior periodo per visitare la Colombia è quindi durante la stagione secca, da dicembre a febbraio.

Cosa vedere in Colombia

Di seguito alcune delle città da visitare in Colombia insieme ad altre località:

Bogotà. La capitale, vivace e alla moda, il cui epicentro culturale è il centro storico chiamato la Candelaria. Bellissimo anche il Cerro de Monserrate, a un chilometro e mezzo di distanza, vetta dalla quale si osserva una panoramica della città.

Cartagena de las Indias. Balconi in tinte pastello coperti di bouganville, piazze con chiese coloniali e palazzi storici, la città vecchia di Cartagena è un must.

Zona Cafetera. Piena di fincas (fattorie), qua è possibile un tour all’insegna della degustazione del caffè tra le piantagioni.

Parco nazionale Tayrona. Nei pressi di Santa Marta sulla costa caraibica, questo parco nazionale naturale (PNN) ha le spiagge più belle della Colombia, con sabbia bianca lambite dalla giungla. Un tempo la regione era abitata dai nativi tayrona, di cui ci rimangono alcuni siti in rovina con testimonianze preziose.

Barichara. Villaggio coloniale molto pittoresco, con tetti color ruggine e vie acciottolate che si snodano tra case bianche e ornate di fiori e piante. Dal 1978 è stata dichiarata Monumento Nazionale.

Parco archeologico San Augustin. Famoso per le sue statue scolpite nella roccia vulcanica, opera della cultura precolombiana: il sito si può percorrere a piedi o a cavallo, tra canyon e cascate.

Il Visto per la Colombia

Al momento dell’ingresso nel Paese viene rilasciato un visto turistico valido fino a 60 giorni di permanenza È necessario avere con sé il passaporto con validità residua di almeno tre mesi dalla data d’ingresso nel Paese.

CONTATTA MUNDO ESCONDIDO PER UN PREVENTIVO PERSONALIZZATO DI VIAGGIO IN COLOMBIA

nature-2355678_1280.jpg

 

Annunci